Coronavirus, iniziata a Moruzzo la distribuzione delle mascherine acquistate dal Comune

A Moruzzo, dove ci sono sei persone positive al coronavirus, è stata attivata questo fine settimana la distribuzione delle mascherine a tutta la popolazione.
Proponiamo il comunicato inviatoci dall’Amministrazione Comunale.

 

Il Comune di Moruzzo sta seguendo con attenzione l’evolversi delle Emergenza Coronavirus, purtroppo una serie di fattori, la maggior parte casuali, ha fatto si che il nostro comune registri al momento sei persone positive al covid-19 delle quali cinque  sono a casa, isolate dal resto della famiglia e assistite e seguite costantemente dall’ Azienda Sanitaria. La sesta persona invece si trova ricoverata ma ci auguriamo possa migliorare la sua condizione al più presto. Nove, invece, sono le persone in quarantena preventiva: per lo più si tratta dei famigliari delle persone affette che con un meccanismo divenuto oramai consueto vengono isolate nelle loro abitazioni al fine di evitare possibili contagi.

Abbiamo attivato uno spazio sul nostro sito web  (www.comune.moruzzo.ud.it) e la newsletter dedicata alla popolazione per seguire l’evolversi della situazione, dove sono riportate  tutte le informazioni utili e aggiornate giorno dopo giorno  (www.coronavirusmoruzzo.it) e che consentono ai cittadini di rimanere aggiornati e all’amministrazione di informare a cui si  aggiunge anche la distribuzione periodica di materiale cartaceo.

Da questo fine settimana è iniziata anche la distribuzione di alcune mascherine che l’amministrazione comunale, ritenendo importante tutelare la salute dei propri cittadini, ha commissionato a un azienda locale “Si tratta di mascherine protettive – ha precisato il Sindaco Albina Montagnese – che possono essere utili a chi è costretto ad uscire di casa per fare la spesa o per commissioni indifferibili. Il confezionamento e distribuzione è avvenuto per merito di diversi volontari e della protezione civile che ringraziamo sin da ora per tutta la disponibilità di questi giorni”.
Le prime mille saranno distribuite per nuclei familiari con il criterio delle aree più sensibili mentre le restanti saranno distribuite a partire da mercoledì o giovedì prossimi.

Il Comune ha attivato anche la possibilità di ricevere donazioni da privati cittadini che intendono fare una donazione per supportare l’amministrazione nell’acquisto di materiale sanitario come gel igenizzante e mascherine . Tutte le informazioni possono essere reperite nle sito web dell’ente.

Commenta con Facebook