Coppa Europa di sci a Sella Nevea, oggi le prime prove cronometrate della discesa

È l’elvetico Franjo Von Allmen a firmare il miglior tempo nelle prime prove cronometrate delle due discese libere di Sella Nevea valide per la Coppa Europa.

Il talentuso atleta svizzero ha preceduto di 35 centesimi l’azzurro Pietro Zazzi, che a sua volta ha preceduto l’austriaco Hacker e l’altro rossocrociato Kohler. Più lontani gli altri italiani: Abbruzzese 19° a 1”77, Scussel chiude 24°, Simoni 46° e Cason 50°.

Inizio in sordina per il sappadino Emanuele Buzzi che chiude la prima prova cronometrata a 2″34 da Von Allmen firmando il 34mo parziale cronometrico ex-equo con l’altoatesino Perathoner.

Dopo il cambio di località dovuto alle alte temperature, anche quest’oggi il meteo ha provato a rovinare i piani degli organizzatori. Il forte vento che si è manifestato prevalentemente nella parte alta dell’Agonistica del Canin, ha infatti costretto l’organizzazione a ritardare di un’ora lo start delle prove e ad abbassare di un centinaio di metri il cancelletto di partenza.

Nonostante il piccolo imprevisto, le prove odierne si sono disputate in maniera regolare ed in particolare il fondo della pista abilmente preparato dagli uomini di PromoTurismoFVG in collaborazione con i volontari dell’US Camporosso ha consentito a tutti gli 88 partecipanti di gareggiare in piena sicurezza.

Domani alle 11.00 seconda ed ultima sessione di prove cronometrate prima delle gare che si terranno giovedì 12 e venerdì 13 gennaio. Vento permettendo si dovrebbe partire dal punto di partenza originario, garantendo agli atleti una discesa libera ancora più tecnica.

CLASSIFICA

(nella foto d’archivio, Emanuele Buzzi)