Coppa del Mondo biathlon, 13° posto per Lisa Vittozzi nella 7.5 km sprint

Lisa Vittozzi è giunta tredicesima nella 7.5 km sprint che ha aperto a Anterselva la tappa italiana della Coppa del Mondo di biathlon e ha visto lo splendido successo della “padrona” di casa Dorothea Wierer.

La sappadina ha commesso 2 errori a terra, poi in piedi è stata perfetta e veloce.

Al traguardo Lisa, che ha realizzato il sesto tempo sugli sci, chiude a 45″2 dalla compagna di squadra Wierer, che vince precedendo di 2″8 la francese Chloe Chevalier e di 8″7 la svedese Elvira Oeberg, tutte senza errori al poligono.

“Sono stata un po’ stupida al primo poligono – racconta Lisa -. Ho preso bene i primi tre bersagli, poi la fatica nel respiro mi ha un po’ colto di sorpresa e non sono riuscita a gestire gli ultimi due colpi. Ci ho creduto, non ho mollato. Volevo girare la gara nel verso giusto, sono contenta della serie in piedi e di aver finito bene sugli sci.  C’era un po’ di vento, ma se riuscivi a lavorare bene si poteva fare. Bisognava stare attenti, perché può girare sempre, ma sono riuscita a gestire bene quell’imprevisto. la condizione è molto buona e non vedo l’ora che sia sabato”.

In classifica generale la transalpina Julia Simon (oggi ottava a 26″7 con 2 errori) comanda con 788 punti, Elvira Oeberg è seconda a quota 675, con Doro Wierer che sale al terzo posto con 567, uno in più di Lisa (566).

Sabato alle 13 ci sarà la 10 km ad inseguimento, anticipata venerdì alle 14.30 dalla 10 km sprint maschile, presente Daniele Fauner.

(in copertina Lisa Vittozzi in gara oggi nella foto Pentaphoto)