Cinture di sicurezza, controlli specifici della Polizia sulle strade della provincia di Udine

Nella settimana dal 6 al 12 maggio, le pattuglie della Polizia Stradale in servizio di vigilanza nell’ambito provinciale di Udine hanno controllato 925 veicoli461 persone sono state sottoposte ad accertamenti con etilometro o precursore, 481 le infrazioni complessivamente elevate con 1042 punti decurtati5 le patenti di guida e 6 sono le carte di circolazione ritirate.

“Alto Impatto” è l’operazione che ha portato a controlli specifici sull’uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta. Nel complesso sono state accertate 41 violazioni, delle quali 4 sono state elevate ad altrettanti conducenti per aver alterato il regolare funzionamento del dispositivo, facendo passare il nastro dietro il sedile, e rendendone, in tal modo, vano l’utilizzo. Il mancato uso dei sistemi di ritenuta può produrre in caso di sinistro stradale gravi conseguenze al viaggiatore e, sempre in caso di sinistro, impedisce un’efficace azione degli airbag, dispositivi ormai presenti nella quasi totalità del parco veicolare circolante.

Durante questa settimana è programmata un’intensificazione di specifici controlli sul trasporto professionale di merci e persone con un’attività organizzata unitamente al personale della Motorizzazione Civile e con l’ausilio del Centro Mobile di Revisione, che consente di verificare nell’immediatezza il rispetto dei parametri tecnici del veicolo.

Commenta con Facebook