Chiuso per 8 ore il tratto Udine-Trieste all’altezza del Nodo di Palmanova

Lavori di manutenzione sulla rete di Autovie. Non solo rifacimento della vecchia pavimentazione – come è già avvenuto nei giorni scorsi in alcuni tratti della A4, della A23 e della A28 – ma anche interventi sulle barriere di sicurezza. In questi giorni la Società autostradale sta completando la riverniciatura dei new jersey in calcestruzzo. Nella fattispecie, il cantiere ha riguardato in particolare il tratto a tre corsia tra San Giorgio e il Nodo di Palmanova. Proprio il Nodo di Palmanova sarà interessato dal lavoro nella notte tra lunedì 11 luglio e martedì 12, in un arco temporale in cui il traffico estivo risulta meno intenso.

Per consentire alle maestranze di operare nella massima sicurezza, dalle 21 di lunedì 11 alle ore 5 di martedì 12 verrà interdetta al traffico la direttrice Udine – Trieste all’altezza del Nodo di Palmanova. Restringimenti, invece – sempre all’altezza dell’allacciamento tra la A4 e la A23 -, saranno presenti per un tratto di circa 200 metri anche per chi proviene da Venezia ed è diretto Trieste e per chi proviene da Trieste ed è diretto a Venezia, ma senza la chiusura dei rispettivi tratti.

Per effetto di queste limitazioni chi proviene da Tarvisio/Udine ed è diretto a Trieste potrà uscire a Udine Sud e riprendere la A4 al casello di Palmanova oppure potrà uscire al casello di San Giorgio di Nogaro. In quest’ultimo dovrà rientrare allo stesso casello e reimmettersi in direzione Trieste.