Cazzaniga e Schieder, doppio podio italiano nella discesa di Coppa Europa di Sella Nevea

Doppio podio italiano nell’ultima discesa stagionale di Coppa Europa. Nelle finali della velocità maschile in corso a Sella Nevea, Davide Cazzaniga e Florian Schieder (nella foto) si sono classificati rispettivamente al secondo e al terzo posto alle spalle dello svizzero Urs Kryenbuehl, al secondo successo in carriera nella competizione, con distacchi rispettivi di 10 e 21 centesimi.

Per il 26enne Cazzaniga è un podio dal sapore speciale, non soltanto perché è il primo che arriva fuori da Sarentino, l’unica pista dove finora era riuscito a piazzarsi tra i primi tre. Il secondo posto, infatti, consente al 26enne azzurro di conquistare il terzo posto nella classifica di specialità alle spalle di Nils Mani e Victor Schuller e dunque il posto fisso in Coppa del mondo, limitatamente alla discesa, nella prossima stagione.

Anche per il 23enne Florian Schieder è una giornata da ricordare: per il carabiniere, infatti, è il primo podio in carriera in Coppa Europa, arrivato grazie a una splendida prova nella parte centrale del tracciato. In zona punti anche Mattia Casse, 12° a 75 centesimi, Federico Simoni, 13°, Pietro Zazzi, 19esimo, Henri Battilani, 21esimo, e soprattutto Simon Maurberger, che ha chiuso 29esimo e ha guadagnato due punti per la classifica generale, dove scavalca Lucas Braathen arrivando a quota 593, ma resta dietro Timon Haugan, oggi 28esimo e a 600 punti nella generale, a +7 sull’azzurro. In corsa anche lo stesso Cazzanigal, quinto a 494.

Restano ancora due gare: sabato 16, sempre a Sella Nevea, è in programma la combinata.

Commenta con Facebook