Carnia in lutto per la scomparsa di Erik

Un infarto lo ha stroncato a soli 32 anni venerdì sera, mentre si trovava nella sua casa di Quinis di Enemonzo. Grande dolore in tutta la Carnia per la notizia della scomparsa di Erik Zulianello (nella foto tratta da Fb). A trovarlo al rientro dal lavoro riverso a terra e privo di sensi, è stata la fidanzata Sara, che ha subito chiamato i soccorsi.

Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, per il giovane non c’è stato nulla da fare. Erik, da quattro anni dipendente della cartiera Reno De Medici di Ovaro, era originario di Villa Santina, dove lascia la mamma Nadia, il padre Danilo, la sorella Marzia. I funerali saranno celebrati lunedì alle 11 nella chiesa di Villa Santina. Il rosario sarà recitato stasera alle 18 nella chiesa di Enemonzo.

Commenta con Facebook