A Cadunea l’amatriciana solidale con i 28 sindaci della Carnia

I 28 sindaci della Carnia si mobilitano a favore dei terremotati e per sabato 3 settembre alle 12.30 invitano la popolazione a partecipare a “Carnia per i terremotati: amatriciana solidale”, un pasta party che vedrà gli amministratori ai fornelli e come camerieri, allo scopo di raccogliere donazioni.
Il luogo sarà la piazza di Cadunea, frazione di Tolmezzo, dove ci sarà già l’allestimento di cucina e i tavoli al coperto per la locale sagra. Previsti anche collegamenti audio col sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi per trasmettere l’abbraccio dei presenti a quella comunità e col direttore regionale della Protezione Civile Luciano Sulli che si trova sui luoghi del sisma.
Il sindaco di Tolmezzo, Francesco Brollo, promotore dell’iniziativa spiega: “Ci sono certi momenti in cui tutti, istituzioni e cittadini devono sapersi impegnare e agire nella stessa direzione, al di là di campanilismi o appartenenze. Ho così chiamato i colleghi e ottenuto una adesione entusiasta. Per il Nepal abbiamo lavorato a livello di conca tolmezzina per sostenere la ricostruzione di una scuola, qui è più allargato ed è la Carnia intera che risponde: presente! È importante dire che ciò è possibile grazie alla disponibilità del Circolo culturale e Sociale di Cadunea, che mette logistica e mezzi. Ringraziamo fin d’ora anche tutti coloro che stanno mettendo tempo, mezzi e materia prima gratuitamente per la realizzazione dell’evento. Ci rimboccheremo le maniche fisicamente, oltre che attraverso gli stanziamenti, per aiutare persone che in una notte sono rimasti senza passato e in un presente da incubo. Proviamo a donare loro un piccolo aiuto per il futuro. Ad amatrice inoltre sono particolarmente legato perché lì è nata mia madre”.

Ai fondi raccolti si aggiungeranno apposite somme che ogni singola amministrazione comunale della Carnia metterà, a comporre una dotazione che sarà utilizzata, nei mesi a venire, per un apposito progetto mirato che sarà individuato dai sindaci a beneficio delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso.