Il birrificio Garlatti Costa di Forgaria prende il volo

“Ringrazio la famiglia Garlatti Costa per aver creduto nelle potenzialità del nostro territorio e per, ancora una volta, essersi messa in gioco, investendo in tecnologia e qualità di prodotto”. Sono queste, in sintesi, le parole pronunciate dal sindaco di Forgaria nel Friuli, Pierluigi Molinaro, prima del taglio del nastro che ha ufficialmente dato inizio alla nuova attività del birrificio Garlatti Costa, realtà già presente sul territorio forgarese sin dal 2012 quando il titolare, Severino Garlatti Costa, assieme alla sua famiglia, decise di mettersi in discussione e di lasciare il suo lavoro di tecnico-commerciale di articoli per birrifici per diventare imprenditore.

In un primo momento l’attività ha preso forma nella borgata Costa, un piccolo borgo di case addossato su uno dei tanti versanti del comune pedemontano; negli anni la proposta commerciale del piccolo birrificio e’ andata via via consolidandosi e gli spazi non erano più sufficienti a soddisfare una domanda sempre più crescente.

Ecco allora la necessità di trovare degli spazi più ampi, dove poter installare un nuovo impianto per la produzione della birra; fu così che, con la volontà di rimanere a Forgaria, la famiglia Garlatti Costa ha deciso di trasferirsi nel nuovo sito produttivo di Flagogna, località che darà il nome alla birra Flag, offerta agli intervenuti durante l’inaugurazione.

Tante le persone presenti al taglio del nastro: parenti, amici, collaboratori, clienti e fornitori, nonché un nutrito gruppo di amministratori dei comuni limitrofi, desiderosi di augurare buona fortuna alla famiglia Garlatti Costa; anche il Presidente del Consiglio Regionale Franco Iacop non ha voluto mancare a questo importante appuntamento.

Accompagnato dal vicesindaco Ingrassi, Iacop ha compiuto una visita allo stabile, complimentandosi con la famiglia Garlatti Costa per la scelta d’eccellenza e per la qualità del prodotto, nonché elencando le misure che l’amministrazione regionale mette a disposizione per lo start-up di nuove attività.

Commenta con Facebook