Basket D, rimonta sfiorata per Tolmezzo con Gonars

PALLACANESTRO TOLMEZZO – LIBERTAS GONARS 47-52

PALL. TOLMEZZO: Iob 9, Cimenti, Francescatto 4, Cuder 6, Mecchia 6, Stefanutti 4, Ajello, Fachin, Tambosco ne, Tosoni 13, Dalla Marta, Maso 5. All. Cuder.

LIBERTAS GONARS: Menon, Di Raimo 7, Versolato 4, Libralato 2, Macorig 8, Spangaro 3, Gon, Malisan 19, Padovani, Vermi 1, Piccini 3, Milanese 5. All. Stroppolo.

di EMILIANO NAIARETTI

Polveri bagnate per entrambe le compagini nel primo quarto. Gli ospiti, pur non trovando il ritmo dalla lunga distanza, riescono a sfruttare le difficoltà dei carnici nel difendere il pitturato e si portano rapidamente sul 0-4. I tolmezzini muovono la palla ma la muovono in modo sterile, non riuscendo a creare tiri aperti. I cecchini di coach Stroppolo, dal canto loro, non riescono ad aggiustare la mira. Bisogna aspettare fino a meno di 4 minuti dalla fine del quarto per vedere il primo canestro dei padroni di casa ed è Francescatto a trovare la retina da dietro l’arco: 3-4. A 2’ 50” dal termine, in uscita dal timeout, è Spangaro a realizzare dalla lunga distanza e porta i suoi di nuovo sul +4. I carnici escono dal timeout con una difesa più attenta e, pur non essendo ancora lucidissimi nella metà campo offensiva, rispondono con un uno-due firmato Tosoni-Iob, per il 7 pari a 1’ dal termine. Nei secondi finali, grazie ai liberi di Vermi e al semplice layup concesso a Milanese, gli ospiti si riportano sul +3. Maso, all’ultimo secondo, è sfortunato nel tiro che sarebbe valso il pareggio ai suoi: il quarto si conclude sul 7-10.

Il secondo è un quarto più frizzante, con ritmi più alti e con le squadre che cominciano a trovare maggiormente il canestro. La Libertas Gonars rientra forte e a mettersi in luce è Macorig che, nel giro di 3 minuti, porta i suoi sul 10-20 con un facile layup (difesa del pitturato che risulterà un problema per larga parte della gara per gli uomini di Cuder), una bella penetrazione e uno scarico notevole per la tripla di Malisan. I tolmezzini faticano a rimbalzo, concedendo svariati extrapossessi agli ospiti e offensivamente riescono a rimanere in scia grazie a due triple di Maso (10-12) e di Cuder (13-20). In uscita dal timeout, la squadra di coach Stroppolo continua a macinare gioco e tocca il +9 di vantaggio con un bel jumper dal mid range del #3 Versolato (che però nel proseguo sbaglierà vari tiri, impedendo ai suoi di allargare il divario tra i due punteggi). I ragazzi di Cuder non ci stanno e, pur con delle difficoltà, cercano di ritornare a contatto ed è Tosoni che, con una penetrazione di forza, porta il punteggio sul 15-22. Nella seconda metà del quarto, complici vari errori da entrambe le parti, il punteggio ristagna ma un caparbio Maso e il solito Tosoni riportano i padroni di casa a -5, sul 19-24. L’ultimo minuto sorride alla Libertas Gonars che, grazie ad un tiro dalla lunga distanza di Milanese e allo 0/2 di Tosoni ai liberi, riporta il vantaggio a +8. Il quarto si chiude sul 19-27

Nella terza frazione, vuoi forse per alcuni problemi con le rotazioni o per la serataccia al tiro di alcuni, la Pallacanestro Tolmezzo risulta offensivamente non pervenuta, chiudendo con soli due punti segnati (ai liberi) e dando così l’opportunità di dilagare alla Libertas Gonars. Malisan, con una grande iniziativa personale, rende la vita facile a Di Raimo, il quale con il tap-in aggiusta il punteggio sul 21-29. I carnici difendono in modo compatto e positivo ma, nell’altra metà campo, troppe forzature, Tosoni risulta impreciso anche ai liberi e il giovanissimo Dalla Marta litiga con il ferro per tutta la sera (da evidenziare però la difesa solida e competente). Nel finale del quarto, l’accoppiata vincente Macorig-Malisan porta il punteggio sul 21-34, prima del layup di Libralato nei secondi finali che chiude il quarto sul +15 per gli ospiti.

Nell’ultimo periodo, i carnici sembrano ricevere una scossa e rientrano in campo in modo arrembante. Subito Piccini cerca di mantenere le distanze con una tripla, per il 21-39 dei suoi. L’and one (con libero sbagliato) di Mecchia e il coast-to-coast di Francescatto fanno già intravedere un atteggiamento diverso dei tolmezzini e portano il punteggio sul 26-40. Dal ‘7 in poi, i ragazzi di coach Cuder vanno in un crescendo che porta convinzione nella squadra e riscalda i tifosi presenti al Palazzetto dello Sport di Tolmezzo. Gli uomini di coach Stroppolo cercano di arginare Tosoni, raddoppiandolo e addirittura triplicandolo, allora tocca a Mecchia segnare 4 punti di fila e portare i suoi sul 30-42, quando mancano sei minuti alla sirena. La Libertas soffre, Di Raimo e Versolato sprecano molto e la gara rischia di scivolare loro dalle mani. Il 2/2 di Tosoni ai liberi e il canestro di Cuder portano la Pallacanestro Tolmezzo sul -8. Malisan, nonostante la giovane età, cerca di tenere in piedi i suoi, mentre dall’altro lato, l’esperto Tosoni sale in cattedra e, con 1/2 ai liberi e un grande assist per la tripla di Stefanutti, porta il punteggio sul 37-43. I carnici difendono forte, muovono bene i piedi e a pochi minuti dal termine Francescatto si rende protagonista con due rubate prima e una azione da highlight, con spin move e passaggio ribaltato per la tripla di Iob, poi. Subito dopo, a poco più di due minuti dal termine, è lo stesso Iob ad andare in lunetta, facendo 2/2 e portando i suoi sul 41-45.

Quando manca ormai meno di un minuto, i ragazzi di coach Cuder si vedono costretti a fermare il cronometro il più possibile, sperando negli errori degli avversari ma Malisan è pressoché perfetto dalla linea della carità (11/12). In un finale al cardiopalma, Cuder e Iob segnano dalla lunga distanza, portando la Pallacanestro Tolmezzo a -3 ma il tempo non basta e la Libertas Gonars passa a Tolmezzo, non senza qualche patema d’animo, per 47-52.

La Libertas Gonars può uscire da questa gara soddisfatta dalla buona prestazione nei primi tre quarti e dalle ottime gare di Macorig e Malisan. Molto da rivedere nel quarto quarto, in cui sono mancate le idee ed è stato sprecato troppo. La Pallacanestro Tolmezzo dovrà ricominciare dall’atteggiamento e dall’ottima prestazione corale del quarto quarto,

Nel prossimo turno della Serie D, la Pallacanestro Tolmezzo sarà impegnata sul campo di Portogruaro, mentre la Libertas Gonars ospiterà Cussignacco.

Commenta con Facebook