Arrestato l’autore della rapina alle Poste di Gemona

Nuova rapina ad un ufficio postale in Friuli, stavolta è toccato a quello di Gemona del Friuli, vicino alla stazione dei treni. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, verso le 14.30, a meno di 24 ore di distanza da quella messa a segno ieri sera a Tricesimo, in via Diaz, alle 18.45, sempre nell’ufficio postale. Si tratta sempre della stessa persona, come del resto era apparso subito chiaro visto che le modalità della rapina sono le stesse. L’uomo è entrato minacciando i clienti e i dipendenti con una pistola, che non si capisce se sia o meno un’arma vera o una riproduzione ben fatta cui è stato tolto il tappo rosso.

Dopo aver terrorizzato tutti, ha legato i dipendenti con il nastro adesivo e ha rubato dagli sportelli circa 7mila euro, per poi darsi alla fuga, senza essere rintracciato, facendo inizialmente perdere le sue tracce; il tutto è stato ripreso dalle telecamere della videosorveglianza.
La sua fuga però è durata poco, perché nel tardo pomeriggio i militari del NORM della Compagnia di Udine hanno proceduto al fermo di polizia giudiziaria dell’uomo.
Ulteriori dettagli verranno resi noti in una conferenza stampa in programma domattina.