Approvato il Calendario 2017 della pesca sportiva in Friuli

Su proposta dell’assessore alla Caccia e alle Risorse ittiche Paolo Panontin, la Giunta regionale ha approvato il Calendario 2017 della pesca sportiva nelle acque interne del Friuli Venezia Giulia. Si tratta dello strumento destinato a regolare l’attività per il prossimo anno. È stato predisposto dal Consiglio direttivo dell’Ente Tutela Pesca (ETP) del FVG.

pescatore pesceContiene le indicazioni per la gestione della pesca nelle acque interne: sistemi e mezzi consentiti, istituzione di regimi particolari di pesca per la tutela di particolari interessi ecologici, divieti temporanei all’esercizio della pesca in acque interessate dal ripopolamento. Le disposizioni contenute nel testo si applicano anche sul territorio dei parchi e delle riserve naturali, dei Siti Natura 2000, in quanto compatibile con gli strumenti di pianificazione caratteristici di ciascuno di essi.

Per quanto concerne la parte generale, il Calendario 2017 non reca sostanziali modifiche rispetto a quanto già stabilito per l’anno in corso. Le principali modifiche sono dovute al necessario coordinamento del testo con le novità normative inerenti il possesso della licenza di pesca per tutti i residenti in Friuli Venezia Giulia e quelle relative alle sanzioni penali in materia di pesca, introdotte dalla legge numero 154 del 28 luglio scorso.

Come in precedenza, il Calendario è suddiviso in tre sezioni. Nella prima parte vi sono le disposizioni generali in merito alla zonazione generale, ai periodi di pesca, alle misure minime del pesce pescabile, agli attrezzi e ai mezzi consentiti per la pesca, alle catture, alle uscite, alle annotazioni sulle varietà e quantità pescate, ai divieti e alle limitazioni, all’esercizio della pesca, alla pasturazione, ai controlli, alle gare di pesca e alla pesca nei campi di gara, ai territori no kill,  alle zone di ripopolamento e ai regimi particolari per i salmonidi.

La seconda parte tratta dell’organizzazione territoriale e reca disposizioni particolari: la suddivisione dei collegi del territorio regionale, l’elenco dei Comuni nei 15 collegi di pesca, i limiti e i divieti riguardanti ogni singolo collegio. Nella terza parte vi sono altre disposizioni normative: sulla pesca nei porti e località di sosta e transito delle navi, sulla pesca con licenza di Tipo A con bilancia fissa, sulla pesca con bilancia manovrata a mano e vi sono elencate le specie autoctone. Il Calendario sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione (BUR).

2 pensieri riguardo “Approvato il Calendario 2017 della pesca sportiva in Friuli

  • 11 Gennaio 2017 in 12:32
    Permalink

    Grazie per comunicare che il calendario e` stato approvato!
    Ora, magari segnalare le date di apertura e/o chiusura, o dove trovarli…
    grazie ancora per salvaguardare magnifici posti!

  • 7 Maggio 2017 in 15:49
    Permalink

    In fvg davvero poche le info per aiutare a pescare chi ha il patentino. Da questo punto di vista, siti pessimi.

I commenti sono chiusi.