Appiccano il fuoco in un capannone, due minorenni denunciati dai Carabinieri di Villa Santina

I Carabinieri della Stazione di Villa Santina hanno deferito in stato di libertà due minorenni della zona per l’ipotesi di reato di danneggiamento a seguito di incendio in concorso.

Gli stessi, dopo essersi introdotti all’interno di un capannone, avevano appiccato il fuoco all’interno di un bagno utilizzando della carta. Ne derivava un modesto incendio prontamente domato dai Vigili del Fuoco di Tolmezzo, intervenuti sul posto.

I minori sono stati affidati ai genitori.

Commenta con Facebook