Andrea Spinelli racconta a Ragogna la sua convivenza con il cancro

Una storia difficile da raccontare, ma è una dura realtà che mette in evidenza la forza di un uomo che porta come compagno di cammino e di vita un cancro al pancreas inoperabile e che lo accompagnerà per tutta la sua vita.

Andrea Spinelli ha voluto raccontare questa sua incredibile realtà in un libro da titolo “Se cammino vivo”. L’autore sarà ospite a Ragogna nelle sale del Museo della Grande Guerra venerdì 1° marzo alle ore 20.30 in una serata organizzata dal gruppo Quelli della notte-movimento è salute-Ragogna cammina insieme, con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con la Pro oco.

A relazionarsi con l’autore saranno il  diabetologo e medico dello sport dell’ospedale di Maniago dottor Ciro Francescutto, il presidente della ASD WalkingRun centro storico di Cividale del Friuli Romano Paludgnach e la poetessa friulana Luigina Lorenzini.

All’introduzione della serata, curata dalla referente del gruppo QDN Delia Gori, seguiranno gli interventi del sindaco di Ragogna Alma Concil e del
presidente della Pro loco Gianpiero Taddio.

Al termine della serata, ad ingresso libero, seguirà un rinfresco al fine di permettere al pubblico di relazionarsi con l’autore.

(foto da Facebook)

Commenta con Facebook