Aida Talliente e Elsa Martin portano a Tolmezzo le donne che hanno fatto la storia

Una serata speciale a Tolmezzo in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Domani, mercoledì 24 novembre, alle 20.45 sul palco del Teatro Candoni saliranno Aida Talliente e Elsa Martin (nella foto) con Donne che cambiano il mondo, un percorso narrativo e musicale che prevede anche l’intervento della psicoterapeuta Anna Ercoli sul tema della ricerca del sé. La serata è organizzata dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia con il Comune di Tolmezzo per sensibilizzazione la collettività, a partire dalle giovani generzioni, sul fenomeno della violenza contro le donne e per favorire la cultura del rispetto.

Donne che cambiano il mondo è un viaggio di parole e note che costruisce una mappa geografica con le vicende di donne straordinarie capaci, con la loro vita e le loro battaglie, di agire un cambiamento su di sé e sugli altri. Voci e grida di lotta, di impegno, di memoria di pazienza, passione, cura e bellezza. Esperienze che si mischiano e vanno a comporre un tessuto sociale più umano e attento, fatto di solidarietà, incontri, scambio e collaborazioni. La senatrice a vita Liliana Segre, l’attivista Rosa Parks, l’avvocata per i diritti umani Nasrin Sotoudeh sono solo alcune delle protagoniste portate sul palco da Aida Talliente, ricercatrice di storie, autrice e interprete, tra le più interessanti della sua generazione. 

Insieme a Talliente, sul palco ci sarà la cantante e musicista Elsa Martin che ha curato la ricerca musicale che spazia dalla tradizione armena, turca e africana fino all’improvvisazione. Le sonorità create live con la voce, piccoli strumenti musicali ed elettronica accompagnano il pubblico da un luogo all’altro e contribuiscono a creare la mappa di storie di donne straordinarie che Talliente e Martin hanno immaginato come omaggio al coraggio femminile. Come detto, la serata vedrà, infine, la mediazione della psicoterapeuta Anna Ercoli che tratterà il tema della ricerca del sé al fine di raggiungere una consapevolezza rispetto alle relazioni che viviamo.

Lo spettacolo è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria chiamando i numeri 0433 41247  oppure 0433 41659, oppure scrivendo un’email a candonifrisacco@gmail.com. E’ richiesto il Certificato Verde anti Covid-19 (Green pass). Maggiori informazioni su www.ertfvg.it.

Di questo e degli altri appuntamenti promossi a Tolmezzo in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” ha parlato a Radio Studio Nord la vicesindaco Fabiola De Martino.
Proponiamo l’audio.