Acceso a Udine l’albero di Natale donato da Forni di Sopra

Cerimonia suggestiva quella vissuta venerdì pomeriggio a Udine, in piazzetta Lionello, per l’accessione dell’albero di Natale donato al capoluogo friulano dal comune di Forni di Sopra.

L’accensione degli abeti, oltre a quello posto all’esterno di Palazzo D’Aronco, illuminati pure l’albero del Duomo e di piazza San Giacomo, è stata preceduta dal canto del coro di giovani e bambini, e per l’occasione Fontanini ha ricordato ai cittadini i “tanti eventi pensati per questo periodo, sia per Natale che per le festività”. Marco Lenna, sindaco del comune di Forni di Sopra, ha ringraziato il primo cittadino di Udine e ha ricordato come il dono degli abeti sia un “regalo particolare. Udine, infatti, è stata la mia città natale”.

Riprendendo le parole di Fontanini, poi, ha invitato ad essere “tutti dobbiamo essere più buoni, sia le amministrazioni comunali, sia i cittadini verso di noi. Amministrare, infatti, non è una cosa facile, anche per le piccole comunità”. Parlando del proprio territorio, invece, il sindaco ha raccontato come “stiamo ancora rimarginando le ferite di Vaia. Ma come curarle? Vi invito a riscoprire la nostra montagna, venite a trovarci”.