A Tolmezzo una giornata formativa per gli agenti di pubblica sicurezza su prevenzione e contrasto del consumo di droga

Prosegue l’impegno del Corpo della Polizia Locale dell’UTI della Carnia che, a supporto delle attività di prevenzione e contrasto del consumo di sostanze stupefacenti, ha organizzato una giornata formativa rivolta agli agenti di pubblica sicurezza su questo tema. La proposta è partita dagli operatori della Polizia Locale dell’UTI della Carnia e si è concretizzata con la collaborazione dei colleghi di Pordenone e del vicino Veneto.

Gli argomenti trattati dal vice-comandante Massimo Pascottini della Polizia Locale dell’UTI, dal comandante della Polizia Locale di Cordignano-Orsago (TV) Alessandro Filippin e dall’assistente di Polizia Locale di Pordenone Fabio Stefanutto, sono stati la normativa, la giurisprudenza e la pratica operativa per prevenire e contrastare la detenzione, lo spaccio e il consumo di stupefacenti, fenomeni in aumento anche nella nostra zona, che richiedono numerosi interventi da parte delle forze dell’ordine. E’ di qualche settimana fa, infatti, l’operazione dei Carabinieri di Tolmezzo con 13 perquisizioni e il ritrovamento di 2 kg di marijuana, risale invece al mese di aprile la maxi operazione con cani antidroga coordinata dalla Polizia dell’Uti Carnia in risposta alla crescente esigenza di controllo e sicurezza del territorio.

Al corso, organizzato nella sede dell’UTI della Carnia con il patrocinio della Città di Tolmezzo, hanno partecipato oltre 50 addetti di Polizia Locale e del Corpo dei Carabinieri. E’ stato espresso grande apprezzamento da parte degli intervenuti, che hanno chiesto di poter ripetere questa esperienza, che attualmente è unica in Regione.