A Colloredo si parla di conservazione del patrimonio avifaunistico Fvg

“Costruire Biodiversità” è il titolo del convegno che si terrà sabato 19 settembre, alle ore 17.30, in Castello a Colloredo di Monte Albano.

Tre esperti dialogheranno su specifici interventi di conservazione del patrimonio avifaunistico regionale e in particolare dell’area collinare morenica.

A presentare l’iniziativa è il presidente del Cda della Comunità Collinare, Paolo De Simon: “La promozione del territorio è una delle nostre priorità. Questa iniziativa, in particolare, fa seguito alle tre visite guidate, andate tutte quante esaurite in prenotazione, che abbiamo proposto nelle settimane scorse partendo dalla Riserva Naturale del Lago di Cornino, per poi proseguire il tour nell’Oasi dei Quadris di Fagagna e chiuderlo infine al Lago di Ragogna e San Daniele del Friuli. Tutto ciò grazie ad apposito contributo della Regione che, per il terzo anno consecutivo, ha consentito la  realizzazione del progetto. Abbiamo la fortuna di vivere in un contesto ricco di storia, cultura e bellezza ed è dovere della Comunità Collinare promuoverli sempre e ovunque”. 

Al convegno si accede gratuitamente, su prenotazione (cultura@collinare.regione.fvg.it; tel. 0432/889507), nel rispetto della normativa vigente per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid 19.

PROGRAMMA

– Saluti istituzionali                             

– Bruno Dentesani, LA MIGRAZIONE DELLE CICOGNE FRIULANE – Dove vanno le cicogne nate all’oasi di Fagagna? Rotte migratorie e  inanellamenti.       

– Fulvio Genero, AQUILE E AVVOLTOI NEI NOSTRI CIELI – Trent’anni di osservazioni dei grandi rapaci attorno alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino.       

– Arduino Candolini, GLI ACROBATI DEI CAMPANILI  – Il progetto “nidi artificiali” per preservare e incrementare la popolazione di rondone nei  paesi e  nelle città.  

Moderatore Alberto Candolini.          

Commenta con Facebook