A 14 mesi dalla devastazione di Vaia riapre la pista di fondo “Laghetti” di Timau

A distanza di 14 mesi dalla tempesta Vaia, riapre sabato 11 gennaio la pista di fondo “Laghetti” di Timau, gravemente danneggiata dall’evento atmosferico di fine ottobre 2018.

“Nei giorni immediatamente seguenti a Vaia sono stati molti i pensieri che abbiamo avuto, non da ultimo quello che probabilmente non avremmo più sciato nella nostra pista – dice Luca Scrignaro, vicesindaco di Paluzza, a suo tempo fondista della squadra regionale -. La situazione era talmente drammatica che non avevamo alcuna certezza.  Un anno di lavoro, di incontri e riunioni ha permesso, invece, di arrivare in tempo per la stagione invernale in corso”.

Un traguardo molto atteso dall’intera comunità dell’Alta Val But: “Doveroso ringraziare quanti hanno lavorato a questo risultato – afferma Scrignaro -, a partire dalle associazioni sportive che sono state stimolo importante, tutte le aziende boschive ed edili che hanno lavorato nell’area, il Consorzio Boschi Carnici e l’UTI della Carnia che, da soggetti attuatori dei cantieri relativi al ripristino delle opere, hanno capito l’esigenza dell’Amministrazione Comunale e si sono messi a disposizione per coordinare gli interventi così da rendere fruibile la pista. Non da ultimi i gestori delle strutture ricettive e della pista, che con pazienza e caparbietà hanno atteso e lavorato assieme al Comune per arrivare a questa giornata”. 

I lavori non sono terminati, tanto rimane da fare per la messa in sicurezza definitiva e per il rilancio dell’area, “ma questo è un risultato che ci rende orgogliosi e ci permette di considerare con maggiore positività i prossimi anni”, aggiunge il vicesindaco. 

La pista apre con un tracciato da 2,5 km nella parte bassa, che a breve verrà ulteriormente prolungato. In più, da quest’anno, grazie alla disponibilità della Scuola Sci Carnia Zoncolan, opereranno ai Laghetti anche i maestri di sci, con l’organizzazione di alcuni corsi per la pratica del fondo. 

Per info e prenotazioni di ingressi, noleggio e lezioni chiamare il 348 763 0191.

 

Commenta con Facebook