Traffico illegale di animali, recuperati 10 cuccioli lungo la A23 a Moggio Udinese

Agenti della sottosezione Polizia Stradale di Amaro impiegati in servizio di ordinaria vigilanza sull’autostrada A/23, nel comune di Moggio Udinese hanno sottoposto a controllo un’autovettura al cui interno sono stati trovati 10 cuccioli di cane con in media meno di due mesi di età, quindi non idonei all’importazione in Italia.

I cagnolini, di razza Cavalier King e Golden Retriever, erano anche privi di microchip e di documenti di accompagnamento validi per l’importazione. I cuccioli, visitati dal personale veterinario intervenuto, non erano in perfette condizioni fisiche e risultavano deperiti e disidratati a causa del viaggio.

Per questo, una cittadina argentina, di 55 anni, residente a Castelfranco Veneto (Treviso), e un cittadino slovacco, di 39 anni, sono stati indagati in stato di libertà per maltrattamento di animali. Il veicolo utilizzato per il trasporto è stato sequestrato ed i cuccioli affidati per le cure del caso a volontari; sono stati già tutti adottati.