Verso il 40^ Terremoto, scatta la prima settimana di celebrazioni

Con oggi scatta la prima delle due intensissime settimane che porteranno alle celebrazioni vere e proprie per il 40^ anniversario del Terremoto del Friuli. Come annunciato in particolare arriveranno tra Gemona e Venzone i tre segretari nazionali di Cgil-Cisl e Uil, Camusso, Furlan e Barbagallo che omaggeranno il ruolo dei lavoratori nella ricostruzione, con deposizioni di corone d’alloro e un cerimonia di commemorazione.

Quindi giovedì 28 aprile alle ore 18.00 a Gemona del Friuli nella Sala Consiliare di Palazzo Boton alla presenza del Presidente di Confindustria Matteo Tonon e dei Cavalieri del Lavoro Marco Fantoni, Andrea Pittini e Carlo Burgi, si terrà l’incontro commemorativo “Dalla ricostruzione a un nuovo modello di sviluppo” a cui seguirà l’inaugurazione a Palazzo Elti della rassegna fotografica “Prima le fabbriche… la ricostruzione del sistema industriale del Gemonese”.

eventi gemona 40 terremoto 3

Il 30 sarà la volta della Mostra al Castello di Colloredo di Monte Albano, quindi il via alle esercitazioni dei radioamatori, il 3 maggio a Roma verrà presentato il Dvd dell’Agenzia Regionale Cronache, il 4 scatterà la Marcia del Ricordo, il 5 maggio in Duomo a Udine la Santa Messa officiata dall’Arcivescovo con tutte le Diocesi genellate con i comuni del Sisma, quindi il 6 maggio arriverà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che alle 10.30 visiterà Gemona del Friuli, anche in qualità di suo cittadino onorario.

Il suo primo atto in terra friulana sarà una visita privata, accompagnato tra gli altri dal sindaco, al Cimitero monumentale di dove riposano insieme i 400 morti della cittadina, periti nella tragedia. Poi il Capo dello Stato si sposterà a Venzone, facendo tappa al museo del terremoto e della ricostruzione “Tiere Motus” quindi scenderà a Udine dove nel pomeriggio, alle 15.30 è atteso l’altro momento forte della giornata, con la seduta straordinaria del Consiglio regionale nella sede della Regione con annessa l’intitolazione dell’auditorium regionale ad Antonio Comelli, il presidente che guidò la Regione dal 1973 al 1984.

eventi gemona 40 terremoto 2

Commenta con Facebook