Salvataggio Stratex a rischio, il piano concordatario non è stato asseverato

Tornano ad addensarsi le nubi sul futuro della Stratex, la storica realtà industriale di Sutrio (con stabilimento anche a Palazzolo dello Stella e circa una settantina di dipendenti) che dallo scorso mese di agosto aveva chiesto il concordato a seguito di difficoltà emerse a livello finanziario.

art messaggero stratexOra, come riporta oggi Domenico Pecile sul Messaggero Veneto, “il piano di salvataggio è saltato. Il giudice non ha infatti asseverato il piano concordatario”.

Nell’articolo parla anche il sindacalista Francesco Gerin, della Cgil, il quale spiega che la situazione “è complicata, difficile”; che “tutti hanno continuato a lavorare anche in questi mesi a testimonianza che appalti e commesse non mancano”; che “l’azienda ha pagato sempre tutti regolarmente, ditte appaltatrici e dipendenti” e che il rischio di una chiusura dell’azienda “è figlia del mancato supporto finanziario. Le banche non vogliono intervenire in un settore come quello delle costruzioni particolarmente esposto”.