Nuovi rifiuti abbandonati in Carnia, la condanna del web

francesco brollo rifiuti post canevaDopo il caso pubblicamente denunciato nelle scorse settimane dal sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo, riguardo ad un cumulo di rifiuti abbandonati nella pineta di Caneva, un nuovo episodio di inciviltà e maleducazione è stato reso noto dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Tolmezzo, Matteo Muser, attraverso un video postato sulla sua pagina Facebook, relativo a nuove immondizie ed ingombranti scaricati senza ritegno a margine della strada comunale in frazione di Chiassis di Lauco. 

Il video ha sollevato un partecipato dibattito con ulteriori segnalazioni di rifiuti abbandonati pure nel greto del fiume Tagliamento. In molti hanno voluto condannare il gesto mettendo in risalto l’ignoranza degli autori di questi comportamenti i quali non fanno altro che creare danno all’intera collettività visto che poi spetta al comune pagare per gli intervenire di rimozione e bonifica.

rifiuti laucoSolitamente è l’ente proprietario della strada ad avere l’onere della rimozione, anche se in alcuni casi possono scaturire dei rimpalli di responsabilità quando appunto l’arteria coincide con tratti di viabilità che interessano paesi ed abitati; la cosa migliore da fare è comunque segnalare sempre il fatto al proprio comune di residenza, sarà quest’ultimo poi ad attivarsi con chi eventualmente ha competenza diretta.

Sono state diverse tra l’altro nel corso del 2015 le sanzioni elevate per esempio dal Comune di Tolmezzo che si avvale del supporto di foto-trappole posizionate in luoghi particolarmente inclini all’abbandono, così come numerose sono state le campagne di pulizia effettuate.