Ancora armi rubate in Friuli, stavolta colpita Majano

Ladri in azione a Majano nella notte tra venerdì e sabato. Vittima dei malviventi un collezionista del posto al quale sono stati rubati dieci fucili, due pistole e una sciabola che deteneva regolarmente, al sicuro, dentro a un armadio metallico a norma, di quelli fatti apposta per garantire la massima sicurezza.

Sottratti pure altri oggetti e beni che aveva nell’abitazione. Il colpo è stato denunciato all’Arma dei Carabinieri che attraverso le sue pattuglie ha intensificato i controlli sia diurni che notturni in tutto il territorio provinciale per prevenire e reprimere reati di questo genere.

Sono ormai diversi i furti di armi avvenuti in Friuli in questi mesi tanto da lasciar supporre che ci sia una banda specializzata, la quale potrebbe operare all’interno di un mercato nero.

 

Commenta con Facebook