18enne tolmezzino nei guai a Udine, aveva con se mix di droghe

La Polizia di Stato di Udine ha deferito all’Autorità Giudiziaria un 18enne di Tolmezzo per violazione della normativa in materia di stupefacenti, sequestrando a carico dello stesso 5 tipologie diverse di sostanze illecitamente detenute e 220 Euro, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio.

L’operazione, compiuta dalla Squadra Volante della locale Questura, ha avuto luogo nel pomeriggio di sabato 18 novembre, quando alcuni residenti di via Duino a Udine hanno richiesto l’intervento di un equipaggio per procedere al controllo dell’indagato, il quale era stato visto entrare all’interno del perimetro di un cortile privato.

Il personale della Squadra Volante, sopraggiunto tempestivamente sul luogo dell’evento, ha bloccato il giovane prima che potesse allontanarsi e, non ricevendo giustificazioni plausibili in ordine alla presenza dello stesso in area privata, ha deciso di sottoporlo a perquisizione personale, rinvenendo alcuni grammi di sostanze stupefacenti, già suddivisi in dosi e riconducibili ai principi attivi di Eroina, Cocaina, Anfetamina, Marijuana ed Hashish.

Nel corso del controllo sono stati inoltre rinvenuti complessivi 220 Euro, che sono stati sequestrati in quanto verosimilmente riconducibili all’attività di spaccio.

Al termine delle attività il 18enne è stato pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in attesa di eventuali querele per la violazione di domicilio commessa dallo stesso.

Commenta con Facebook